Prima di acquistare il seggiolino auto per il proprio bambino è obbligatorio conoscere la normativa italiana per i seggiolini auto, informandovi sarà possibile mettere in sicurezza il vostro bambino durante i viaggi e gli spostamenti in auto. Ricordiamo che è obbligatorio utilizzare un sediolino per auto per proteggerlo durante gli spostamenti e che ci sono delle conseguenze se questa normativa non viene rispettata.

La legge italiana sui seggiolini per auto: l’art 172 del Codice delle Strada

normativa seggiolino auto 2017

Il 14 aprile del 2006 è entrato in vigore il Decreto Legislativo ed è stato modificato l’art. 172 del Codice della Strada: “Uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini”. Qui in questo articolo parleremo della normativa per i sistemi di sicurezza dei bambini in auto, in particolare della legge sui seggiolini per bambini. 

La regola è piuttosto semplice, è obbligatorio per tutti utilizzare le cinture di sicurezza ed in caso di trasporto di bambini in auto con altezza inferiore a 1.50m è necessario utilizzare un seggiolino omologato o degli adattatori (Alzabimbi).

 

Riportando la norma emerge:

I bambini di statura inferiore a 1,50 m devono essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta per bambini, adeguato al loro peso, di tipo omologato secondo le normative stabilite dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, conformemente ai regolamenti della Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite o alle equivalenti direttive comunitarie.

Questo sta a significare che tutti i bambini al di sotto di 1,50 m di altezza devono utilizzare un sediolino garantire la massima sicurezza, ovviamente ogni prodotto deve essere scelto in base all’età del bambino ed al suo peso. 

Normativa seggiolini auto 2017: le sanzioni previste per il mancato rispetto della norma

Infrangendo questa normativa e trasportando il bambino all’interno di un’auto con un seggiolino non omologato o senza di esso si va incontro ad una multa compresa tra gli 80 ai 323 euro, con sospensione della patente da 15 giorni a 2 mesi per coloro che hanno infranto il regolamento per più volte.

 

Nel caso in cui nel veicolo è presente un genitore, oppure un tutore del bambino, la multa verrà applicata direttamente ad esso e senza ripercussioni sul conducente che non perderà, quindi, nessun punto dalla patente.

Normativa seggiolini auto 2017: le eccezioni previste dalla legge

Ci sono tuttavia alcune eccezioni che consentono il trasporto di bambini in auto:

  • Taxi e auto per servizio pubblico: non è obbligatorio l’utilizzo del seggiolino in taxi e nelle auto che sono state adibite per il trasporto pubblico dei passeggeri. Quindi i bambini con statura inferiore a 1,50 m possono circolare senza alcun problema e sul sedile posteriore accompagnati da un passeggero di almeno 16 anni. 
  • Auto d’epoca e auto senza cinture di sicurezza: Non è possibile trasportare bambini di età inferiore ai 3 anni in auto d’epoca e sulle automobili che non hanno le cinture di sicurezza, i bambini con età superiore a 3 anni possono essere trasportati sul sedile posteriore e anteriore solo se hanno superato l’altezza di 1.50 m.

La normativa europea sui seggiolini auto (ECE R129 o I-Size)

Durante gli anni è entrata in vigore una nuova normativa europea chiamata I-Size, questa però non va a sostituire la normativa precedente e quindi se avete acquistato già un seggiolino auto non sarà necessario acquistarne un altro.

Grazie alla nuova normativa non è più necessario utilizzare dei sediolini per auto con fissaggio tramite cintura di sicurezza, di fatto è possibile metterli in sicurezza grazie al sistema di protezione ISOFIXpiù comodo e sicuro per il bambino. E’ importante sapere che quando si sceglie un seggiolino è molto importante farlo in base al peso ed all’altezza del bambino stesso e che abbiamo un sistema di protezione laterale in grado di proteggere il bambino lateralmente.

Inoltre i bambini che hanno meno di 15 mesi devono viaggiare nel senso contrario di marcia.

Aggiornamenti della normativa seggiolini auto 2017

La normativa è stata ampiamente rivista con lo scopo di mettere in sicurezza i viaggi in auto dei bambini. Gli aggiornamenti prevedono multe più elevate per chi viaggia con bambini senza l’uso del seggiolino. Nel caso in cui il conducente / genitore è recidivo (ha almeno una multa per trasporto del bambino senza sediolino negli ultimi due anni) è previsto il ritiro della patente fino a 2 mesi.

 

A partire dall’estate del 2017 entrerà in vigore l’aggiornamento per i sediolini d’auto per bambini a partire da 125 cm che dovranno utilizzare un sistema con schienale per assicurare il corretto utilizzo della cintura di sicurezza.

I commenti sono chiusi.


© 2018 Sediolini Auto